Shaun, Vita da Pecora: Farmageddon – Il Film: viaggio nel mondo di Shaun

Sta per tornare la pecora più simpatica del cinema: Shaun, Vita da Pecora: Farmageddon – Il Film sarà il secondo film sul divertente e intraprendente Shaun, séguito del successo del 2015, in uscita in Italia il 26 settembre distribuito da Koch Media, da cui ne eredita la comicità, la sagacia e l’intelligenza con cui trasmettere emozioni e insegnamenti per tutta la famiglia. Il nuovo capitolo di Shaun e amici della fattoria è pronto a conquistare nuovamente piccoli e grandi con il ritmo di sempre e nuovi personaggi che arricchiscono la galassia del gioiello in stop-motion firmato Aardman Animations.

Shaun, Vita da Pecora: Farmageddon – Il Film sarà un’avventura intergalattica tra fattoria e pianeti sconosciuti. Da uno di questi viene LU-LA una simpatica e birichina ma anche un po’ impaurita aliena perché si è persa nei suoi viaggi interstellari. Con lei, Shaun intraprenderà una rocambolesca avventura insieme ai compagni di sempre, cane Bitzer compreso. Alle loro calcagna ci sarà la temibile Agente Red, a capo del Ministero delle Attività Aliene.

Prima di cominciare il viaggio però facciamo un passo indietro e torniamo all’origine. Shaun non nasce da solo: è un personaggio che ha ottenuto un crescente successo dall’universo del titolo, due volte Premio Oscar, Wallace and Gromit, le storie di un inventore e il suo cane Gromit create da Nick Park della Aardman Animations. In particolare, Shaun appare per la prima volta in Una Tosatura Perfetta, il terzo capitolo di Wallace and Gromit, premiato con l’Oscar per il Miglior Cortometraggio d’Animazione.
Siamo nel 1995 e da allora in poi Shaun conquisterà il pubblico con i suoi tratti decisi: simpatia, irriverenza, intraprendenza, curiosità. Il forte successo porterà nel 2006 a far diventare la “vita da pecora” una serie d’animazione.

Da Wallace and Gromit, Shaun erediterà il linguaggio, il ritmo, e in particolare la tecnica d’animazione in stop motion (o animazione a passo uno). La serie è incentrata sulla vita di fattoria di Mossy Bottom e dalle avventure di Shaun, un animale decisamente fuori dal gregge: non sta mai fermo, è intraprendente e combinaguai. Con lui il cane Bitzer, il suo amicone, la pecora Shirley e il suo vello incredibilmente ampio dove nascondere di tutto, Timmy e sua madre con i bigodini. Non solo il comparto video caratterizza la serie ma anche l’audio: non ci sono dialoghi ma un linguaggio universale fatto di versi gutturali, grugniti e ghigni. Senza parole la comicità e la comunicazione arrivano dritte al cuore con un esilarante vocabolario di effetti sonori.

Attualmente la serie è alla quinta stagione con circa centocinquanta episodi senza contare i venti speciali per le Olimpiadi di Londra, con il geniale titolo Championsheeps cioè Champions, campioni,più sheeps che in inglese significa “pecore”. Questa uscita speciale è stata trasmessa anche da Rai 2 col titolo Pecore vincenti. Lo sbarco al cinema avviene nel 2015 conil successo di Shaun, Vita da Pecora – Il Film. Se Shaun è nato da uno spin-off anche Timmy ne ha avuto uno: Piccolo grande Timmy, col primo episodio andato in onda nel 2009. Shaun ha anche delle incursioni nel mondo dei videogiochi: un titolo per Nintendo DS ed è apparso come costume del Fungo Misterioso in Super Mario Maker.

Ma Il brand britannico non si ferma agli schermi piccoli o grandi e arriva ai parchi a tema: in Giappone ce ne sono diversi, due caffè ed è in lavorazione un ristorante. Un parco a tema di Shaun sarà lanciato in Cina mentre in Europa le sue attrazioni si trovano in Svezia.
Il nuovo capitolo di Shaun col suo umorismo dolce e garbato e adatto a tutta la famiglia vi aspetta dal 26 settembre al cinema, ecco la trama:

Strane luci sulla tranquilla città di Mossingham annunciano l’arrivo di un misterioso visitatore da una galassia molto lontana…
Quando l’ospite intergalattico – una birichina e adorabile extraterrestre di nome LU-LA – si schianta con il suo UFO proprio accanto alla fattoria di Mossy Bottom, Shaun non si lascia scappare l’occasione di vivere una nuova, fenomenale extra-avventura e parte in missione per riportare LU-LA a casa.
Grazie ai suoi astro-poteri, all’incontenibile simpatia e ai suoi ruttini di dimensioni galattiche, LU-LA incanterà presto tutto il gregge. Shaun riporta la sua nuova amica aliena nella Foresta di Mossingham per trovare la sua navicella perduta, ma non sa che una misteriosa agenzia governativa gli sta già alle calcagna.
Riuscirà Shaun ad evitare il FARMAGEDDON a Mossy Bottom prima che sia troppo tardi?